Hackathon Terremoto entra nella rete di Commons For Europe e Open Cities

L’idea Hackathon Terremoto lascia i confini italiani e arriva nel sito web di Commons For Europe, un portale che ha l’obiettivo di coordinare la collaborazione tra i comuni europei per quanto concerne l’utilizzo di tecnologie e di nuove infrastrutture di comunicazione.

Commons For Europe è un contenitore di progetti, idee e iniziative inserito nel programma europeo per la competività e l’innovazione (CIP), che sostiene le attività innovative europee nel periodo 2007 – 2013.

Questo contatto è stato possibile grazie agli amici di Iperbole 2020, che hanno promosso l’iniziativa anche a questo importante portale europeo.

Anche Open Cities (www.opencities.net) ha segnalato l’appuntamento Hackathon del 16 e 17 giugno prossimi. Il portale raggruppa 7 grandi città europee che hanno fatto dell’apertura alle nuove tecnologie la propria parola d’ordine. Parigi, Berlino, Barcellona, Amsterdam, Helsinki, Roma e anche Bologna le città coinvolte nel progetto, che ruota attorno a 4 temi: open data, crowdsourcing, laboratori urbani e fibre-to-the-home.  Un’altra bellissima vetrina per parlare di questo evento!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: