I progetti di Hackathon Terremoto presentati al Next della Repubblica delle Idee

Chiuse le 24 ore a disposizione degli hackers, la maratona tecnologica Hackathon Terremoto si sposta dallo Shape di via de’ Pepoli al palcoscenico dell’Arena del Sole, dove era in corso Next, il Festival dell’Innovazione organizzato in occasione de La Repubblica delle Idee. Riccardo Luna, giornalista e narratore ispirato di questa giornata all’insegna del progresso tecnologico, chiude l’appuntamento della domenica pomeriggio della 4 giorni di Repubblica facendo salire sul palco tutti i protagonisti di Hackathon Terremoto, portandoli ad esempio di innovazione messa al servizio della comunità.

E’ Clio Dosi la portavoce del gruppo di sviluppatori, designer e analisti che in questi due giorni scarsi hanno creato prototipi in grado di supportare le amministrazioni e gli enti di volontariato nella ricostruzione.

Una rapida carrellata di soluzioni, accompagnate dallo stupore del tanto pubblico presente in sala che ha da subito compreso il grande lavoro di questo gruppo di ragazzi, che a titolo completamente gratuito hanno scelto di dare il proprio contributo alla ricostruzione.

A parlare sul palco di Next anche Christian Quintilli di Action Aid, che ha sottolineato l’impegno e il grande lavoro di tutti i team di Hackathon Terremoto. Una iniziativa che vuole essere il primo passo verso un costante impegno in questa causa.

I ragazzi di Hackathon Terremoto sul palco di Next. (Foto Matteo Penzo – Twitter – http://goo.gl/Zd0Zw)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: